Diventare un uomo alfa

Alcuni psicologi lo chiamano maschio alfa: l’uomo ogni uomo aspira ad essere: il capitano d’industria, una star
del grande schermo, il timoniere della nave, il capo del branco. Alfa: gli uomini vogliono essere lui. Le donne vogliono stare con lui. Vuoi diventare un maschio alfa? Ecco alcuni suggerimenti.

1. Abbi fiducia in te stesso. Se hai un’alta opinione di te stesso e inizi a credere fermamente nelle tue capacità, gli uomini e le donne che incontri lo noteranno. Non confondere la fiducia con arroganza. Fiducia significa tranquilla forza interiore, pacatezza e affidabilità.
L’arroganza è semplicemente una bassa autostima rivolta all’esterno: chi ha di fronte un arrogante percepisce vuoto e insicurezza – insomma
l’antitesi del maschio alfa.

2. Non temere di prendere posizione.
Quando entri in una stanza come “maschio alfa”, sai che gli altri ti ascolteranno e rispetteranno quello che hai da dire. Se ne dubiti, ne dubiteranno anche le altre persone che sono nella stanza.

3. “Riempi” l’ambiente della tua presenza. Stai in piedi o siedi con una postura aperta, fai gesti ampi gesti cura di avere un aspetto rilassato e a proprio agio. Il tuo corpo comunica per te: fa’ che la tua determinazione si imponga non solo a parole.

 
3. Ascolta più di quanto parli. Il maschio alfa, vero leader, passa più tempo ad ascoltare che a parlare. Ascolta attivamente e con attenzione e i tuoi interlocutori risponderanno. Gli psicoterapeuti lo sanno bene: quanto più si ascolta senza formulare giudizi, tanto più la gente si apre e può anche dire cose che non ha mai detto a nessuno. Questo perché si fideranno di te istintivamente.

4. “Spia” i maschi alfa. Un modo fondamentale per imparare ad essere un maschio alfa è quello di emulare i maschi alfa. Sicuramente ne conosci qualcuno. Cessa di guardarlo come un rivale e inizia a fartelo amico. Ogni minuto che passerai con lui sarà un’occasione per “ricarcarlo”: osserva come parla, il modo in cui sta in piedi, come si comporta con te e le altre persone. Quando lo vedi agire in una situazione in cui si dimostra vincente, non vergognarti a chiedere i suoi “segreti”.

    5. Tieniti in forma. L’esercizio fisico aumenta drasticamente l’autostima. L’uomo che si prende cura di se stesso invia agli altri un segnale: “posso anche prendermi cura degli altri”.

     
    6. Sii leale. Cercare di convincere qualcuno con l’inganno che meriti il suo tempo e la sua stima è la prova che non li meriti. Assicurati di ottenere tutte lo cose che desideri attraverso una “policy” di onestà intellettuale a tutto campo. Sii sempre te stesso, in ogni occasione. Starà a gli altri decidere se prenderti o lasciarti. 

     
    7. Cura l’abbigliamento. Prova a guardare meglio gli uomini che si distinguono. Sono quasi sempre uomini che curano il proprio abbigliamento. Non significa che siano vestiti alla moda o spendano migliaia di euro in abiti di marca: semplicemente, si sono creati un look che li valorizza e nel quale si sentono a proprio agio. Fa’ altrettanto, e investi un po’ delle tue energie per seguirlo con coerenza.

     
    8. Impara qualche tecnica di seduzione.  Saper intessere relazioni con disinvoltura è fondamentale per essere visto come un maschio alfa.
    Nel corso Fidanzato in 30 giorni troverai decine di tecniche operative per conoscere nuove ragazze e sedurle senza perdere tempo.

     
    9. Sviluppa nuove competenze. L’apprendimento di nuove competenze e lo sviluppo di nuove abilità ti trasforma in “quello a cui chiedere” quando qualcuno ha una domanda.

     

    10. Mettici un pizzico di umorismo. Non significa diventare il pagliaccio di turno, né atteggiarsi a sarcastico o dispettoso. Umorismo vuol dire essere in grado di sorridere della vita con autentico piacere, senza mai prendere troppo seriamente se stessi o gli altri.
     

    Shared under a Creative Commons license


    Questo sito *non* fa uso di cookie a fini di profilazione o di marketing. A tutela della privacy dei nostri visitatori, utilizziamo solo cookie tecnici strettamente indispensabili alla navigazione e per conteggiare il numero di visite. | Ok, chiudi.