RICONQUISTARE UN UOMO, RICONQUISTARE UNA DONNA

Amico con diritti speciali

Ciao Andrea, rapidamente: relazione breve, prima solo contatti virtuali
per quasi un anno. Lei distante, ora io mi sposto per lavoro nel suo
paese, ma scopro che ha un “friend with benefits” con cui si vede, con
me sempre fredda, distante e indifferente alle mie proposte! Nessun
segno di gelosia o di interesse, fino a qualche settimana fa invece
qualche commento su facebook lo lasciava. Sono abbastanza demoralizzato,
sembra che tutto il lavoro su me stesso, le mie ambizioni e i sogni non
siano serviti a nulla. Lei vuole divertirsi da single, nulla di più e
non crede che la nostra storia possa avere futuro in ogni caso.

Guglielmo

Ciao Guglielmo,
bene la brevità, te ne sono grato, però non mi dici un paio di cosette che nel tuo caso sarebbero state utili: la vostra età, come è cominciata, com’è finita… Se capisco bene, stiamo parlando di una breve avventura, che tu hai provato a trasformare in una storia mantenendo vivi i contatti a distanza. Mancando un vissuto comune, la faccenda andrebbe allora gestita come una conquista, più che una riconquista. Il che, sempre se interpreto correttamente il tuo caso, giocherebbe a tuo favore, poiché non ci sarebbero schemi negativi da resettare. Approfitta del tuo trasferimento, che ti faciliterà un bel po’ le cose con la vicinanza, e riprendi il corteggiamento lì dove si era interrotto. Ora che sei sul posto, puoi permetterti il lusso di andare dritto al punto, senza perdere tempo nelle verbosità dei contatti virtuali. Mostrati determinato e preoccupati innanzitutto di servire alla tua amica quello che vuole: divertirsi da single, come dici tu. Il resto, se verrà, verrà da sé. Quanto a questo “friend with benefits”, se è effettivamente tale, ossia non è una storia seria, non dovrebbe darti grossi problemi.


Un saluto,
Andrea