Category Archives: amicizia

“Mi ha lasciato per un altro, ora mi lusinga con incontri e regalini”

Gentile sig. Stussi, cerco di farla breve, ci siamo lasciati due anni fa, ho provato un approccio tempo fa’ ma stava con un uomo a quanto pare molto alfa, classico uomo a cui lei moriva dietro. Ho realizzato che non avevo chance contro lui.
Adesso ho trovato lavoro vicino a lei e la vedo ogni tanto sul treno, sin dal primo incontro e’ sembrata molto felice di vedermi mi ha chiesto addirittura di vederci per pranzare insieme, mi dice che mi spia il profilo su facebook, delle volte cerca anche il contatto fisico, e l’ultima volta addirittura mi ha fatto aspettare fuori un bar ed e’ uscita con un pensierino per me… So che sta ancora con il ragazzo “alfa”, le ho chiesto di uscire una sera e mi ha detto che non poteva, non la capisco, sembra che mi vuole ma continua a stare con quel ragazzo.
Sembra che ci prova con me ma non mi vuole.

M.


Caro M.
il comportamento di questa ragazza può avere diverse spiegazioni, la più accreditata delle quali è il desiderio di trasformare in amicizia quel che resta della vostra relazione. Un’amicizia affettuosa, complice, anche maliziosa se vuoi, ma sempre un’amicizia. 


Dal punto di vista femminile, è una condizione di indubbio vantaggio: lei può mantenere il controllo su di te (non si sa mai se il suo compagno alfa cambi idea e la lasci sola!) e in più si scarica la coscienza, confermando a se stessa quanto corretta e civile è stata nei tuoi confronti. 


E’ sempre consigliabile stare alla larga da questo tipo di rapporto con una donna per la quale nutriamo interesse. Come amico accumuli doveri rinunciando a ogni diritto e la segreta speranza di essere prima o poi “ricompensato” fa cedere alla tentazione di servire in tutti i modi la donna.


Per questo, caro M, se fossi al tuo posto io darei molta meno corda a questa donna. Si mostrerà delusa, ti rinfaccerà i regalini che ti ha fatto per ripulirsi la coscienza, ma alla fine avrà la prova che tu non sei un pupazzo, ma un uomo alfa al pari del suo compagno. E a quel punto sì, una scelta fra te  e lui entrerà nell’ordine dei suoi pensieri. Perché, caro M, sono certo che tu non abbia alcun motivo per concludere di “non avere chance contro di lui”. Se scegli questa strada, non mostrare polemica o risentimento. Persegui la tua decisione con serenità e senza sentirti in dovere di fornirle troppe spiegazioni.


Un saluto
Fabio

“Lei vuole diventare solo un’amica per me”

Andrea, una mattina ho incontrato accidentalmente la mia ex alla fermata del pullman. Una volta sedutomi sulla panchina su cui c’era lei, l’ho salutata come un conoscente in buoni rapporti (dicendo il suo nome con un mezzo sorriso), si alza dalla panchina e mi saluta con tono molto confidenziale chiedendomi come stessi. Ho risposto e ricambiato la domanda, poi siamo tornati ai nostri posti.
Ho saputo che lei è molto ferrata sul diventare SOLO un’amica per me “a patto che io non voglia altro” e che le piacerebbe parlare con me ma vuole trovare la giusta occasione. Aiutami Andrea, ho paura di scivolare in zona amicizia. Come posso sconfiggere questa sua “barriera-amicizia” che mi ostacola dal riaverla? Grazie mille in anticipo.
Al

Ciao Al,
pensa all’ultimo film che ti è piaciuto. Intendo, uno di quei film in cui ti immedesimi nel protagonista, ti appassioni alla sua avventura, fai il tifo per lui e quando esci dal cinema ti viene voglia di essere un po’ come l’eroe. Che cosa ti ha affascinato di quel personaggio? La sua filosofia? Le sue dichiarazioni di principio su cosa sia giusto o sbagliato? I progetti di vita che ha enunciato durante il film? Niente di tutto questo: quello che ti sarà piaciuto saranno state le sue AZIONI. Noi scegliamo, e siamo scelti, in base a quello che facciamo (comportamento), non in base a ciò che annunciamo (verbalizzazioni). Quello che dice la tua ex non ti deve interessare. In realtà non dovresti nemmeno esserne a conoscenza visto che, come ti spiego nel manuale, sbarazzarsi dei mediatori è uno dei passi propedeutici alla riconquista. L’unica cosa di cui ti devi preoccupare in questa fase è del tuo training. In una parola, preoccupati di agire. 


Un saluto,
Andrea

Se non ora, quando?

Caro Fabio,
la mia situazione è particolare. 9, 8 e 5 anni fa, tutte e 3
le volte sono uscito con una ragazza per due settimane dopodiché sono
sparito perché questa ragazza si sottometteva in maniera deplorevole a
me. 2 mesi fa abbiamo ripreso a frequentarci, senza combinare nulla,
perché lei ha il ragazzo – che non ama più e con il quale sta per
abitudine, parole sue. Su facebook avevo ancora come relazione
sentimentale: impegnato, e lei pensava che io fossi impegnato, perché la
mia relazione era finita da poco. Quando ho tolto la relazione da
facebook si è allontanata, facendosi sentire meno spesso – credo perché
temesse che io cercassi solo un rimpiazzo. Quando ho rimesso su facebook
impegnato, si è allontanata del tutto – così ho saputo che tiene a me.
Lei non si fida di me, visti i precedenti – mia supposizione.

Ps: in questi mesi che ci siamo frequentati ho notato che non è più la sottomessa di prima.

Pps: in discoteca abbiamo ballato insieme, durante i primi due mesi, e
ci hanno scambiati per una coppia. Lei è arrossita. Altre volte abbiamo
programmato di guardare un film in auto, ma io ho dimenticato il DVD.
tutto ciò prima che togliessi la mia relazione da facebook.

Come mi consigli di procedere?
Grazie.
Palla

Caro Palla,
9 anni sono decisamente troppi: ora devi agire. Se questa ragazza finora si è sottratta a te è solo perché fino a questo momento ti sei dimostrato troppo prudente. Noi uomini a volte pensiamo che mantenere un bel rapporto con una ragazza, magari arricchito da qualche civetteria che prelude a qualcosa di più di una semplice amicizia, sia il modo migliore per stringere la morsa. E’ una strategia errata, e l’hai visto a tue spese. Passa all’azione, adesso. Non aspettarti che la ragazza ceda appena mostri con decisione le tue intenzioni: lei infatti ti metterà alla prova, e in un primo momento potrebbe addirittura accennare ad allontanarsi. Se ti mostrerai determinato ad andare fino in fondo e non ti perderai in chiacchiere e spiegazioni, allora questa ragazza che corteggi da così tanto tempo sarà la tua ragazza. 


Un saluto,
Fabio

“Ho riprovato a baciarla, ma…”

Sono uscito con la mia ex un po’ di volte gia’, ho provato a baciarla ma entrambe le volte si e’ allontanata. ho paura di aver lasciato passare troppi appuntamenti e adesso mi crede solo un amico pur avendo un ottimo contatto fisico, con baci sul collo ecc.

Mi ha chiesto se vado in vacanza con lei, tra 2 settimane ci facciamo 5 giorni al mare. come mi devo comportare durante la vacanza?

Dovrei rinunciare alla vacanza forse, altrimenti rischio di provare a baciarla e che lei si allontani di nuovo e finisco per fare 5 giorni da buoni amici, dormendo insieme senza sfiorarci.
Mi potresti dare qualche consiglio su come procedere? sono sperso. Grazie
Johnny

Caro Johnny,
molto bene: sei consapevole che la deriva dell’amicizia è in agguato e sei determinato a non cadere nella trappola. Forte di questa consapevolezza, io al posto tuo accetterei la proposta della vacanza al mare (soprattutto se il meteo nei prossimi giorni migliora!) e la userei come occasione per mostrare il mio valore. Quindi, protocollo ispirato a fermezza e autonomia, proiezione verso l’esterno. Visto che avrai a disposizione due settimane, astieniti da qualunque approccio nei primi giorni, stuzzica la sua autostima con la tua indifferenza, dopodiché agisci con decisione. Ricorda che sicurezza e insicurezza sono entrambe contagiose: mostrati risoluto nella tua intenzione di baciarla.
Un saluto,
Fabio