il fullxfull.764651157 5n5w
Posted in azioni compensative distanza riconquistare una ragazza

“Prendo un aereo e vado da lei. È una buona mossa?”

Dovevamo fare un anno ma lei giovedì scorso mi ha lasciato. Purtroppo, finendo gli studi son dovuto tornare in Sardegna e lei studia nelle Marche. Avevamo tanti progetti, e in un futuro (finiti i suoi studi) vivere insieme, contando che durante il lockdown abbiamo convissuto.

Io penso che sia GIUSTO e doveroso rispettare l’altra persona lasciando i propri spazi. Ma io martedì prossimo ossia volevo andare da lei prendendo l’aereo senza che lei sappia niente e soprattutto dopo 12 giorni senza esserci sentiti. Potrebbe funzionare? Son del parere che regalare rose sia abbastanza banale ma soprattutto inutile vista la situazione e mi farei del male da solo. Se dovesse andar male me ne farò una ragione una volta per tutte. Spero in una risposta.

Luca

Ciao Luca, 

purtroppo la mia risposta ti arriverà a giochi fatti, mi dispiace per il ritardo ma la pubblico comunque, contando che possa essere utile a quanti sono alle prese con un dubbio simile.RISPOSTA >

rny
Posted in azioni compensative conquistare una ragazza distanza

Conviene negarsi a un appuntamento?

Ciao Andrea, ti seguo oramai da 10 anni e ho avuto la fortuna di aver letto il tuo libro e aver riconquistato la mia ex. Ora però dopo qualche anno ti chiedo un consiglio su come “conquistare”. Ho conosciuto una donna, divorziata, che abita a 60 km dalla mia città e stasera era venuta in un locale a pochi passi da casa. Io sono andato ma le ho detto che non sarei entrato perché sono posti dove non mi piace entrare. Lei se l’è tirata un po’ e quando all’ennesimo mio no le ho detto che non sarei entrato ma che mi avrebbe fatto piacere vederla fuori lei mi ha detto “ok allora ciao” e io le ho scritto “sarà per la prox” e me ne sono andato. Insomma lei se la tira parecchio ma non voglio starle col muso attaccato al culo ma mi è sembrata Contenta e stupita quando ha capito che fossi fuori.… RISPOSTA >

Posted in azioni compensative errore di attribuzione riconquistare un uomo verbalizzazioni

Le vere cause di una separazione

Ciao Andrea, ti scrivo poiché dopo 7 mesi di frequentazione con un uomo innamoratissimo di me la storia è in crisi perchè deluso, ferito dai miei comportamenti non corrisposti come dovevano. Premesso che sono separata e proveniente da una storia malatissima, lui ha resistito a tutti i miei sbalzi di umore, rifiuti etc, fino a quando, al momento di cambiare completamente vita da parte mia dovendolo seguire trasferendomi da lui e cambiando  lavoro, sono emerse le mie paure…da lì, apriti cielo! …dopo circa 20gg di stand by, ci siamo rivisti per parlare e per fargli capire che sto cambiando, che sto affrontando un percorso psicologico e che cmq credo nella nostra storia. Lui non ha stimoli per ripartire, ha ancora dubbi, paure, timori, stenta a credere alle mie parole, ha paura che io non riesca a dargli ciò di cui ha bisogno e ancora mi “vomita” addosso tutti i miei errori.RISPOSTA >

Posted in azioni compensative errore di attribuzione riconquistare una donna Senza categoria

La trappola delle azioni compensative

Ciao, avrei bisogno d’aiuto.
Allora, siamo una coppia di 19 anni e ieri lei mi ha lasciato dicendomi
che non mi ama più. Siamo stati insieme 2 anni, durante i quali ci siamo
amati follemente, ma con il tempo sopratutto io, per un periodo, mi
sono staccato un po, è solamente ultimamente mi stavo riavvicinando.
Per entrambi è il nostro primo amore.
Da un paio di mesi ( da due mesi viviamo un po’ distanti e ci vedevamo
solo il weekend) lei ha iniziato a staccarsi da me, a causa di continui
piccoli litigi che la facevano stare male e anche a causa del mio
carattere. Ho sempre fatto un po fatica ad aprirmi completamente ed a
esternarle senza timori i sentimenti che provavo per lei ( a lei questo
mancava), che nonostante tutto sempre stato uguali. Non è che perché non
ero aperto come desiderava lei, io non l’amavo e l’amo follemente.… RISPOSTA >