Category Archives: errori

Quando il passato diventa una prigione

Non so più come fare io e la mia ragazza ci siamo lasciati da 3 mesi dopo 2 anni e mezzo che stavamo insieme e il mio dolore continua ad aumentare. 
In più ora viviamo a più di 300km di distanza, stiamo in Australia. Io ho fatto tutti gli errori che hai detto tu: lo chiamata frequentemente, gli ho scritto tante lettere e gli ho anche regalato un anello d’oro bianco. Lei non ne vuole più sapere. Ora sono rimasto da solo senza amici e senza famigliae lei è il mio unico pensiero sin da quando mi sveglio fino a quando vado a dormire. La sogno spesso la notte e la mattina quando mi sveglio spesso mi viene il vomito. 

Non riesco più a fare niente ne a lavorare ne a stare in compagnia sto bene solo da solo a piangermi addosso. A gennaio vengono in vacanza i suoi genitori e avevano piacere di vedermi ma io non so se è giusto o no. Poi a febbraio abbiamo il ritorno in Italia insieme io e lei proprio nel giorno di san valentino. Puoi aiutarmi? Per favore sono disperato

Ciao Spata,
c’è una frase chiave nella tua mail. Dici “sono rimasto da solo senza amici e senza famiglia e lei è il mio unico pensiero sin da quando mi sveglio fino a quando vado a dormire”. E’ da qui che devi partire per uscire dal vortice. Da te stesso. Se non vuoi farlo per te, prova a pensare quale donna desidererebbe un compagno che rifiuta di avere un mondo al di fuori dei suoi ricordi. Sono certo che quando hai conquistato la tua ragazza eri molto diverso. 


Capita, Spata, di prendere una tegola in testa. Fa male, lo so. Ma è tempo di rialzarsi, se necessario chiedendo una mano a uno specialista. Non so come funzionano le cose lì in Australia, ma immagino non sia difficile farsi quattro chiacchiere con un counselor o uno psicoterapeuta. Non ti senti pronto? Esci, iscriviti a una palestra, un’associazione, un gruppo di volontariato, un corso. Agire costa fatica, lo so. La stasi del passato è un luogo confortevole. Ma tu vivi nel presente. E ti garantisco che questo piccolo passo può aprirti prospettive che neanche immagini. Compresa quella di ritrovare la tua ragazza? Sì, perché no. Ma quel che è certo è che, se decidi di riprendere in mano la tua vita, ritroverai te stesso. 


Pensaci. E poi rialza la testa e agisci. 


Un abbraccio
Fabio

Sedotta e sparita

Ciao andrea. ho comprato il corso fidanzato in 30 giorni, e ti ringrazio perchè hai dato una svolta alla mia vita. ti spiego il problema, ho fermato una ragazza per strada la settimana scorsa,lei era entusiasta del mio corteggiamento tanto è vero che dopo aver preso il numero mi ha baciato. abbiamo concordato un appuntamento, e alcune sere dopo ci siamo rivisti. è stato fantastico, abbiamo parlato molto e ci siamo scambiati molti baci. il problema è che io dopo non l’ho richiamata per due giorni. ho seguito il tuo corso alla lettera, ma non immaginavo che dato che abbiamo bruciato le tappe avrei dovuto mandarle un messaggio per non farla arrabbiare e sentirsi presa in giro, dopo che avendola baciata sono sparito 2 giorni per questo weekend senza mai contattarla. le ho mandato un sms come se nulla fosse chiedendole cosa ha fatto il weekend, non ha risposto, poi ho fatto un errore madornale, le ho chiesto di vederci la sera stessa per parlare, specificando che era importante. lei non risponde, e io non so come recuperare la sua fiducia. ti prego dammi una mano
specifico che è straniera, è nella mia città per l’erasmus, e ho paura che mi ha classificato come uno stronzo inaffidabile
Lorenzo

Ciao Lorenzo,
hai fatto un buon lavoro e non sei tenuto a chiarire nulla con questa ragazza. Le hai offerto una possibilità e se lei all’improvviso ha cambiato idea i motivi possono essere i più  diversi  – dal canarino che le è  morto dall’aver conosciuto un altro – ma non hanno a che vedere con te.
Hai avuto un primo saggio di quello che puoi ottenere unendo tecnica e volontà: ora sei più forte e motivato che mai. Non perdere tempo su una sola, ma approfittarne per procurarti nuove opportunità e proseguire il tuo allenamento. Nel frattempo la tua amica stalraniera potrà tranquillamente starsene per un po’ in stand by.
Un caro saluto
Andrea

Le basi per riconquistare un uomo

Vi scrivo per chiedervi aiuto su come posso fare per riconquistarlo. Sono
stata con un ragazzo  un anno. Spesso litigavamo per stupidaggini
frequenti… Alla fine mi ha lasciata dicendomi che se ne vuole stare
da solo. Dopo parecchi tentativi falliti mi sono scusata per il mio
comportamento nei suoi confronti. Adesso ho ripreso a
sentirlo solo ogni tanto. Lui dice che mi vuole bene ma e gli e
difficile tornare con me. Credo do che non si fida perché parecchie volte
mi ha perdonato….come faccio????
aiutatemi grazie mille rispondetemi  
grazie
Desiree

Cara Desiree,
il tuo breve messaggio offre diversi spunti riguardo alle cause che portano a un allontanamento e ai motivi che rendono difficile una riconquista. 

  • Primo, i litigi frequenti “per stupidaggini”: questo può succedere quando non ci si sente abbastanza sicuri di sé ed è uno dei segnali che, nel manuale, indichiamo come caratteristici dello Stile di attaccamento insicuro. Nel futiro, Desiree, cerca di tenerti alla larga da ripicche e discussioni che non hanno altro effetto che farti vivere male la tua relazione.
  • Secondo, le scuse. Hai fatto bene a scusarti se pensi di avere sbagliato. Il problema è che, spesso, quando veniamo lasciati, le nostre scuse finiscono per moltiplicarsi a dismisura, diventando un attestato di auto-svalutazione che autmaticamente riduce la nostra attrattiva.
  • Infine, cara Desiree, evita se puoi di “sentirlo ogni tanto”. Non serve a nulla, se non a regalargli la consapevolezza che sei a disposizione mentre lui fa i suoi comodi. Se lo chiami, fallo per proporgli un’uscita, altrimenti non farti sentire e rimani in attesa che sia l’uomo a fare una mossa.

Un saluto,
Andrea

“Se n’è andata di nuovo per i miei errori”

Ciao andrea, sono valerio74 io e l mia ex siamo lasciati da luglio per lo
più da gravi errori miei l’ho trascurata  per un anno e lei per amor
mio si e  ammalata. Premetto che noi siamo stti insieme per 5
anni di cui 4 di convienza e dopo dicussioni e
discussioni ci siamo lasciati. La mia già esistente depressione è andata
alle stelle tanto che sono in cura. Nell’arco dei 5 mesi all’inizio mi
sono comportato male con lei..troppo bisognoso  geloso perché lei aveva
ripeso ad uscire con sua sorella e lì discussoni. Poi ho
aquistato uno delle tue guide e stavo facendo progressi fino al punto che
ci siamo baciati e abbiamo fatto solo sesso e non amore. Poi la scorsa
settimana per una mia follia di gelosia abbiamo litigto un’altra volta,
tant’è che non mi vuole più nenche che vada al bar. Che cosa devo fare
aquesto punto?

Caro Valerio,
confido che sia chiaro a te, come lo è a me, che questa ragazza ti vuole bene e desidera stare con te. Come hai visto, appena riconquistata lei però è scappata a causa del tuo comportamento “beta”, geloso e conflittuale, che ha riattivato i vecchi schemi distanzianti del passato. Credo che tu stia facendo una cosa molto buona a curare la tua depressione e sono convinto che la strada della tua riconquista potrà passare proprio dalla sfida di ritrovare te stesso che tu stai coraggiosamente intrapreso. Quello che ti consiglio, Valerio, è di continuare su questa strada, che so essere non facile. Concentrati più su te stesso e meno sulla tua ragazza. Puoi cominciare subito, per esempio individuando sin da ora qualche progetto o realizzazione che ti piacerebbe intraprendere e investendoci un po’ delle tue energie. Questo ti aiuterà a guadagnare fiducia in te, a riscoprire le tue potenzialità e a mitigare quell’insicurezza nelle tue possibilità che è alla base delle gelosie e delle discussioni che hanno minato il tuo rapporto. E ricorda, Valerio, se vuoi che la tua ragazza ti sia davvero fedele, dalle la tua fiducia e lasciala libera di uscire con chi le pare.



Un caro saluto,
Andrea