Category Archives: Fidanzato in 30 giorni

“Disperato appello” per conoscere ragazze

Sto cercando disperatamente un’amica
nella mia provincia ,dato che nel
mondo reale ho spesso fallito per inesperienza. I miei contatti sociali sono ormai quasi
nulli, nessuna costruttiva e soddisfacente frequentazione,ne
ancor meno valida amicizia.
Vorrei poter conoscere e frequentare gente,in particolare ragazze per bene, corrette, spontanee, educate,non superficiali (come ho notato finora), ipocrite o calcolate.

Credo però (almeno per me), che ciò sia impresa ardua, specialmente sul web italiano.
Mi piacerebbe trovare poi un sistema efficace che mi faccia avere più risultati e di
conseguenza sfruttarlo, ed infine cercare di incontrare più donne ogni
singolo mese.
Ora, penso che mi servirebbe tantissimo un manuale che mi faccia da guida.
Ti chiedo quindi di potermelo inviare,se ti è possibile in formato pdf, ma
se proprio non puoi,almeno darmi dei suggerimenti su come scrivere i
messaggi e,soprattutto in quali siti
di incontri o community che tu ritieni siano più validi, che non siano a
pagamento e che magari non richiedano necessariamente una registrazione.
Spero con tutto il cuore che non rifiuterai il mio disperato appello.

Fabrizio

 
 
Caro Fabrizio,
 
premessa: forse non gradirai quello che ti sto per scrivere e se vorrai sarai libero di bollarmi come un cinico venale. Mi dici che vuoi “un sistema efficace che mi faccia avere risultati”, e lo vuoi anche gratis, e mi dici di averne tanto bisogno. Io ti potrei anche regalare una copia di Fidanzato in 30 Giorni, ma con queste premesse puoi stare certo che non ti servirà a nulla. Perché mancherebbe l’ingrediente base: la tua responsabilità. 
 
Trovare la donna che cerchi è molto più facile di quello che probabilmente pensi. Ma finché non ti deciderai a essere responsabile della tua vita non ci riuscirai. Che cosa significa? Significa essere disposti a sacrificare un po’ di convinzioni, un po’ di tempo, magari anche un paio di banconote per quello che si vuole raggiungere. Non mi permetto di farti i conti in tasca, ma se non finché non sarai disposto a investire 24 euro per il corso, dubito potrai sacrificare le tue energie per raggiungere l’obiettivo. Puoi avere a tua disposizione gratis un preparatore olimpico e ricevere in regalo un paio di scarpe da 300 euro, ma non saranno l’allenatore né le scarpe a correre la gara per te!

Comincia da qui, Fabrizio, riscopri la tua responsabilità. Per esempio provando a mettere in discussione la tua scelta di conoscere per forza online, se questa scelta finora ti ha portato a conoscere solo donne superficiali e ipocrite. Se sei rimasto deluso, con tutta probabilità è perché finora ti sei sforzato di pescare in un bacino che non ti apparteneva. Hai mai pensato a quello che piace fare a te? E a come
potresti trasformare qualche tuo interesse in un trampolino per
conoscere qualche persona? “Responsabilità” potrebbe significare domandarti se quella circostanza che tu sembri descrivere come un dato inevitabile – i tuoi contatti sociali sono quasi nulli – può essere cambiata. Non è piacevole (mettersi in discussione non lo è mai), ma è necessario. 
 
Un saluto,
Andrea

Una ragazza che mi interessa un sacco

Ciao Fabio,
ti scrivo perchè ho acquistato il tutto libro ieri che ho gia quasi finito: una figata. Volevo se mi davi un consiglio su questa situzione vista da fuori e da te.

Sono andato 2 volte in una sauna in Slovenia, e c’è una ragazza che lavora li che mi interessa un sacco. Quando la vedo mi inizia proprio ad affluire il sangue alle parti basse del ventre (eh eh davvero).

Allora la prima volta ho solo chiesto informazioni sulla sauna e poi sono andato via, poi la seconda sono tornato ho cercato di fare un pò di conversazione ma non ha avuto molto successo (non avevo ancora acquistato il libro) poi andando via le ho lasciato 5 Euro di mancia specificandole che era per il suo buon servizio (riempire i contenitori delle bevande all’interno della sauna) e per uno shampoo che mi ha omaggiato, io invece l’ho fatto per ciò che lei associ i 5 Euro di mancia (che ha gradito perchè ha fatto proprio un bel sorriso), a me che l’ho apprezzata.

Mi chiedo se faccio bene a fare conoscenza a piccoli passi magari la prossima volta torno e cerco di conversare un altro pò, o era meglio concludere già tutto subito il secondo giorno chiedendole il numero di cell, ed è quindi ormai troppo tardi per recuperare. aggiungo che adoro come lei conoscere le ragazze nei loro posti di lavoro

Grazie

Christian

Caro Christian,
il tuo racconto è davvero spassoso.
Due consigli: niente mance più o regalini. Posto che sei tu a esprimere valore, i surrogati non servono.
Il regalo più convincente che puoi fare a questa ragazza (e veniamo al secondo consiglio) è una prova della tua determinazione: interrompi i minuetti e invitala semplicemente a uscire.

Un bell’in bocca al lupo
Fabio

Push and pull in azione

Ciao Andrea sono un ragazzo di 26 anni ti racconto una storia una pò ingarbugliata se puoi darmi dei consigli.Conosco una ragazza da un anno lei e stata fidanzata per poco poi single.
Fin dall’inizio ed ancora tutt’ora usciamo con una comitiva di soli maschi. In tutto ciò io sono emerso dal primo momento bene ai suoi occhi,  essendoci già un attrazione di fondo instaurando anche un bel rapporto.

Dunque questa ragazza mi piace tantissimo e sbagliando l’ho dimostrato
subito il mio interesse,senza creare il mistero e quindi non giocando
bene le carte mi sono subito esposto portandola in un posto da
soli,commettendo molti errori dicendole che mi piaceva e lei mi ha
rifiutato. Dopo un bel pò di giorni io ho reagito alla grande mi sono distaccato ma
senza interrompere il rapporto ho ripreso ad uscire solo con lei/loro. Arrivati a questo punto io davo/e toglievo (attenzioni).Subito dopo alla mia reazione lei mi ha cercato mi chiedeva cosa facevo, perchè non mi facevo più sentire come prima;quando ad un certo punto e passato tempo
io me ne sono sempre più distaccato.
A volte accetto i suoi inviti a volte no,me ne stò più per conto mio e
calato il modo di flirtare con lei che stavo ben saldando all’inizio,non
ci sentiamo più come prima.
Questo finale lo degusterò in positivo perchè come andrà…andrà, per me sarà un bel passo avanti.

Grazie

Un saluto da Thiago


Ciao caro Thiago,
la tecnica che hai applicato è una delle tante del corso Fidanzato in 30 giorni, che immagino starai seguendo. Dal momento che la mia risposta arriva così in ritardo, spero che quando leggerai queste righe la partita sarà chiusa con una bella medaglia a tuo favore. Se invece ancora la svolta decisiva non fosse arrivata, allora direi che è tempo di abbandonare ogni timore. Ricorda la regola d’oro: niente annunci, zero chiacchiere: semplicemente, agisci.
Un caro saluto e un grosso in bocca al lupo per la tua conquista.
Andrea

Come diventare “maschio alfa dominante”

Salve sono jacopo. E’ da un po’
che mi sto imbattendo nel mondo come diventare maschio alfa dominante e
lo trovo interessante ma ottengo scarsi risultati…Mi potreste dare
qualche aiuto per favore?
Jacopo

Caro Jacopo,
Internet pullula di esperti, veri o sedicenti, pronti a distillare tecniche di seduzione e consigli per trasformarsi in playboy. Io non costruisco maschi dominanti – non lo sono neanch’io -, ma lavoro a fianco di chi desidera migliorare la propria vita relazione rimandendo se stesso. Il mio consiglio, perciò, non è di tradire la natura per diventare qualcun altro (che come hai visto tu stesso è un’impresa improba), bensì di puntare proprio sulle tue qualità specifiche: sono queste caratteristiche che possono rendere la tua vita un capolavoro. Anche con le ragazze, perché chi si sente a posto con se stesso si trasforma in una fonte naturale di sicurezza, autonomia emotiva e leadership.
Hai già provato a scrivere una lista dei tuoi 5 punti forti? Comincia da lì.


Un caro saluto,

Andrea

Questo sito *non* fa uso di cookie a fini di profilazione o di marketing. A tutela della privacy dei nostri visitatori, utilizziamo solo cookie tecnici strettamente indispensabili alla navigazione e per conteggiare il numero di visite. | Ok, chiudi.