Category Archives: Incontro

Dopo 5 giorni lei chiede un incontro

Ciao Andrea,
volevo ringraziarti anzitutto perchè le cose che leggo dal tuo Manuale
hanno ripristinato in me molta fiducia, fiducia che avevo perso quando
avevo sentito le fatidiche parole “siamo troppo diversi”. Da 5 giorni ho
cominciato il training ed oggi la reincontro in strada accidentalmente
(per la cronaca ho ricevuto 2 telefonate da parte sua da quando ho
cominciato il protocollo C.Z). Siamo andati a pranzo insieme ed abbiamo
avuto un incontro molto piacevole dove mi è parso che si comportasse
ancora da fidanzatina. Probabilmente la rivedrò stasera, a casa mia,
(lei vuole incontrarsi, io ho imposto luogo ed ora) da soli, anche se
credo che voglia venire a dirmi in faccia tutto ciò che fino ad ora mi
ha detto al telefono. Che comportamento mi consiglieresti di adottare?
Grazie infinite
Ciao Don,
sono contento che i primi risultati stiano arrivando.
Quello che ti consiglio in questa delicatissima fase è di muoverti con i
piedi di piombo. C’è infatti qualche probabilità che il passo in avanti
della tua ragazza sia, per il momento, una “missione di ricognizione”
per accertarsi di avere ancora il controllo su di te. Riduci al minimo
la tua disponibilità.

Visto che ormai ti sei impegnato per
incontrarla, tieniti alla larga da eventuali conversazioni sul vostro
rapporto. Alla peggio cerca di depistare il discorso su argomenti neutri
o frivoli. Se lei insiste per fare discorsi solenni, mostrati a metà
fra il sorpreso e il divertito (“Ma non è che me le hai già dette queste
cose? Se vuoi ho qualche pastiglia di fosforo da offrirti”) e
consegnale l’immagine di un uomo sereno e indaffarato.

Un saluto,
Andrea

“Non voglio perdere valore”

Caro Fabio, sintetizzo il mio messaggio in una sola domanda: come riapprociare una donna senza perdere valore? Grazie al tuo libro ho passato 3 mesi splendidi con una ragazza, dopo, in seguito ad una stupidata abbiamo litigato molto forte e ci siamo lasciati in mala maniera. vorrei riprendermela, ma non voglio fare il primo passo per riavvicinarmi perchè non voglio mostrarmi bisognoso di lei e quindi rischiare di perdere valore… lei d’altronde è già una settimana che non si fa sentire, è una tipa tosta e dubito che lo farà… come fare quindi?? ciao grazie
jack84

Ciao Jack,
se hai accumulato valore maschile come suggerito dal training il problema non sussiste: alzare il telefono e offrire alla tua amica di uscire è un’attestazione di valore. Ricorda che non stai chiedendo o supplicando per avere una possibilità. Stai dando prova della tua intraprendenza offrendo alla ragazza l’opportunità di partecipare alla tua vita. Qualunque ragazza adora un uomo che prende in mano la situazione e agisce.


Un saluto,
Fabio

“Non mi pare giusto farmi vivo”

Sono possessore del tuo manuale. Ma nel mio caso penso di avere ragione io e che lei mi abbia lasciato
senza un motivo valido, tanto da non avere avuto neanche il coraggio di
dirmelo in faccia ma tramite sms, cui non ho risposto. Ho evitato tutti
gli errori di riconquista e sono passati due mesi di no contact
assoluto. Non credo di aver abdicato alle mie doti di leadership,
sicurezza e autorevolezza, qualche sbavatura, ma di base, il problema è
che lei si trova in un periodo dove a quanto pare non vuole
preoccupazioni e storie serie, mentre io volevo un equilibrio. Csa mi
consigli di fare? Non mi pare giusto mi faccia vivo io. Farei la figura
del pollo…o no? Ti stimo tantissimo. Ciao 😉

Mirko

Caro Mirko,
derive patologiche o violente a parte, quando una storia finisce non ci sono “colpe” o “ragioni”; ci sono due tessere del puzzle che non combaciano più, tutto qua. Per questo scervellarsi sulle presunte responsabilità proprie o del partner è un atteggiamento improduttivo. 

Quello che ti consiglio è prendere atto di come stanno le cose: la tua attrattiva agli occhi di questa ragazza è diminuita, e questo a prescindere dalle sue fantasiose spiegazioni circa le preoccupazioni e le storie serie. Ora si tratta di darsi da fare per recuperare un po’ di punti — un obiettivo che puoi sicuramente raggiungere, visto che l’hai conquistata già una prima volta. Se hai il corso, seguilo: è la strada più sicura per arrivare al traguardo. E quando sarà il momento, metti da parte l’orgoglio e alza il telefono. Il tuo obiettivo è recuperare questa ragazza, giusto? Allora metti da parte ripicche e recriminazioni, che non ti servono a nulla per raggiungerlo.


Un saluto
Fabio
 

Incontro di riaggancio: quando lei ti mette alle strette

Oggi ho finito il mese di zero contatto. Ho chiamato la mia ex.
all’inizio non aveva risposto poi mi ha chiamato lei. gli ho chiesto se
domani ci volevamo andare a prendere un caffè insieme e mi ha risposto
che non lo sapeva e abbiamo riattaccato. Poco dopo mi ha richiamato
chiedendomi se come amici o non. io gli ho detto che sarebbe stato un
incontro informale da amici. E lei di nuovo mi ha detto che non lo sa. Cosa devo fare? se no mi richiama? ti ringrazio anticipatamente
Massimiliano

Caro Massimiliano,
questa ragazza reagisce mooolto positivamente, ma tu ti sei fatto mettere alle strette per un nonnulla. Richiama, e questa volta sii proattivo, mostrati determinato e non farti mettere in crisi dalle sue domande: ricorda sempre che stai “proponendo”, non “chiedendo”. 

Quando ci si sente messi alle stretti, la via d’uscita migliore può essere una battuta: “Certo che è un incontro da amici, non vorrai mica corteggiarmi?!”


In bocca al lupo,
Andrea