Lui, lei, l’altra (e l’altra ancora)

Ciao Andrea. Ho frequentato un uomo un po’ più giovane di me per poco più di un mese.
Io ho 36 anni, lui 30 e ha un figlio da una relazione precedente durata 9 anni con una donna di 14 anni più grande di lui. Quando ci siamo conosciuti era fidanzato da 8 mesi e prima di Natale, nonostante stessimo benissimo, ha fatto dietro-front ed è tornato dalla sua ex.
Ci sentiamo ancora e quando ci siamo visti dopo un mese, ha cercato di baciarmi, ha detto di provare ancora attrazione, e di certo ci rivedremo.  Dice di essere confuso, ma poi è capace, il giorno dopo, di dire che la sua confusione deriva dal fatto che sta con lei, che si sente in colpa perché ha piacere a vedermi eccetera. Ora, ti chiedo, potrebbe funzionare anche se “l’altra” sono stata io?
C.

Ciao C.
situazione ingarbugliata, ho cercato di semplificare un po’ la tua lettera. E’ possibile che quest’uomo, dopo 9 anni di relazione e un figlio, abbia semplicemente voglia di non impegnarsi troppo. L’altra donna, dalla quale ritorna quando scappa via da te, è un ottimo alibi morale. Se le sue condizioni ti sono chiare e non ambisci a fare di lui l’uomo della tua vita, puoi tranquillamente continuare a giocare alle sue regole, semplicemente allentando un po’ la pressione. Lasciagli spazio e tempo, dedicati ad altro, e vedrai che tornerà a cercarti.
Un caro saluto,
Andrea

 

www.riconquistareunragazzo.com Riconquistare un uomo – corso completo di Andrea Benedite

Questo sito *non* fa uso di cookie a fini di profilazione o di marketing. A tutela della privacy dei nostri visitatori, utilizziamo solo cookie tecnici strettamente indispensabili alla navigazione e per conteggiare il numero di visite. | Ok, chiudi.