Quando lui ha un'altra

Salve, avrei veramente bisogno di un consiglio di un esperto. Da cinque anni frequento un uomo, e da quasi 4 anni che ho iniziato a sospettare di lui, sempre di più, fino a giungere agli ultimi 2 anni dopo pedinamenti a dare le risposte, e a coglierlo sul fatto, lui ha sempre negato tutto, e soprattutto in quest’ultimo periodo mi aveva anche bloccato le chiamate verso il suo cellulare e mi aveva detto che aveva bisogno di tempo, ma non mi aveva detto che frequentava qualcuna. Poi parlando al telefono con lui, gli chiedo le motivazioni, e lui mi dice le cose che gli mancano con me, tipo un passaggio…la disponibilità e la sicurezza (io sono stata sempre fedele e leale nei suoi riguardi e sempre reperibile). Sono sicura che se lui me lo ha nascosto per tanto tempo era anche perché in fondo mi amava e non poteva fare a meno di me. Io vorrei fare qualcosa per riconquistarlo e non so come fare, gli ho proposto un weekend fuori, ora aspetto risposta. E per riconquistarlo gli ho inviato una rosa ed una calla bianca con un bigliettino in cui gli dicevo che non mi importava del suo pellegrinare ma l’importante era ritrovarsi. E che il mio cuore gli appartiene e non deve lasciarlo solo. Che mossa mi consigli di fare per riconquistarlo? Gli ho detto anche di smetterla di vedersi con l’altra per prendersi un momento di riflessione e di confronto con me. Ma non so se lo farà, e non mi va di fare altre sceneggiate davanti a lui e lei. Non so veramente come fare, io lo amo e sono disposta a tutto pur di non perderlo. Spero di ricevere una sua gradita risposta. Mary Cara Mary, la dura verità di quando ci si trova impanate in questi triangoli è che una parte della responsabilità è anche nostra. Se il tuo uomo si permette di uscire con un’altra e di raccontarti a mo’ di giustificazione che ha bisogno di tempo, è perché tu sei disposta ad accettare questo comportamento. Lo hai pedinato, lo hai incastrato, lo hai messo alle strette ma alla fine continui a stare con lui. Anzi, gli mandi anche una rosa bianca e un bigliettino. Come puoi pretendere che lui cambi? Perdonami , Mary, se sono dura. Lo so benissimo che quando si è innamorate si è disposte a ingoiare qualunque rospo pur di non rischiare di perdere l’uomo che ci fa battere il cuore. Ma tu mi chiedi come uscire da questa situazione, e io ho il dovere di dirti chiaro è tondo che se continuare su questa strada non è un buon modo per raggiungere l’obiettivo. Attenta però: nemmeno arrabbiarsi, recriminare, pedinare, controllare sono comportamenti utili allo scopo. Anzi, sono dei veri e propri boomerang, che spingono il tuo uomo a impantanarsi ancora di più nei suoi equilibrismi di bugie e doppie vite. Dopo tutto, pedinandolo come un segugio non fai che alimentare ai suoi occhi una certezza che gratifica come nessun’altra la sua autostima maschile: tu lo adori e sarai sempre disposta a fare qualunque cosa per averlo. Naturale che non si preoccupi di interrompere l’altra relazione. La medicina giusta si chiama indifferenza. Se vuoi riconquistarlo, riconquista quella parte di te che lui ti sta rubando. Ritorna padrona della tua vita, mettilo per un po’ di tempo fra parentesi, senza rancori né ripicche. Semplicemente, vivi la tua vita. Se hai il corso Riconquistalo troverai vari spunti per concretizzare questo passo, fondamentale per mettere l’uomo di fronte alle sue responsabilità e tornare a essere per lui quella “calamita” assoluta che eri prima che iniziasse a dividerti con un’altra. Un abbraccio Martina Ferreri

Questo sito *non* fa uso di cookie a fini di profilazione o di marketing. A tutela della privacy dei nostri visitatori, utilizziamo solo cookie tecnici strettamente indispensabili alla navigazione e per conteggiare il numero di visite. | Ok, chiudi.